Aperte le iscrizioni

COMUNICATO STAMPA

 

L’UTE di Udine presenta i corsi del primo semestre

UNIVERSITÀ DELLA TERZA ETÀ “PAOLO NALIATO”:

AL VIA LE ISCRIZIONI

Il 9 ottobre l’inizio del 36° anno accademico con decine di proposte

Anche per i corsisti dell’Università della Terza Età “Paolo Naliato” è tempo di ritornare tra i banchi di scuola: sono aperte infatti dal 1 settembre le iscrizioni al 36° anno accademico dell’UTE. L’offerta formativa per l’anno accademico alle porte è estremamente ricca e articolata, con tematiche che spaziano dalle materie scientifiche a quelle umanistiche, dall’economia e diritto alle tematiche europee, passando per l’informatica e le lingue straniere, soltanto per citarne alcune. Le adesioni si raccolgono nella segreteria in viale Ungheria 18 a Udine, da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.

 

L’UTE presenta ora il libretto per l’anno accademico 2017/18, che conta ben 281 corsi (al via da lunedì 9 ottobre), per un totale di 10 mila ore di lezione, in programma nella sede di viale Ungheria e nelle sedi distaccate di Tavagnacco, Cavalicco, Pavia di Udine, Povoletto, Ravosa, e nelle sezioni di Palmanova e San Giorgio di Nogaro.
L’offerta culturale si articola nei seguenti ambiti: Progetto star bene (benessere psicofisico, educazione sanitaria e attività motoria); Identità friulana (lingua, storia e cultura friulana); Progetto natura (scienza e tecnica); Progetto umanistico (storia, letterature, arte, musica, cinema, turismo culturale); Economia e diritto; Progetto informatico (alfabetizzazione informatica e approfondimenti con particolare attenzione alle nuove tecnologie e relative applicazioni); Progetto linguistico (apprendimento delle lingue straniere con diversi livelli di difficoltà); Stare in compagnia (giochi di logica, scacchi, carte) e Progetto colori e forme (laboratori di attività artistiche ed artigianali), che trova la giusta visibilità nella rassegna dei lavori di fine anno.

 

Tante le iniziative organizzate durante l’anno accademico dalla “Naliato”, tra cui mostre, viaggi culturali, cineforum e un ricco calendario di conferenze aperte al pubblico. Tra le novità di quest’anno anche la collaborazione con la Società Friulana di Archeologia, grazie alla quale è nato il corso “Dalla terra alla storia” con Maurizio Buora e Massimo Lavarone: un viaggio nella storia, che parte dal Neolitico e arriva fino ai castelli del Friuli patriarchino.

 

Faranno da contorno a questo complesso di attività diversi cicli di conferenze rivolti non solo ai soci UTE, ma aperti anche al pubblico. Grazie alla convenzione in essere con l’Università degli Studi di Udine, anche quest’anno sarà organizzato un ciclo di incontri in ambito scientifico ed ambientale, tenuti da professori dell’Ateneo friulano. Sono già in fase di organizzazione i cicli di conferenze previsti per il secondo semestre: quelle dedicate alla salute, che avranno per relatori medici specialisti, e quelle dedicate al centenario della Grande Guerra, relative ai fatti del 1918 e alla conclusione del conflitto.

 

La mostra fotografica-documentale “Una storia nella Grande Guerra: la scuola medica da campo-Università Castrense di San Giorgio di Nogaro” sarà la prima delle mostre ospitate nei locali dell’UTE di viale Ungheria 18 e sarà visitabile dal 9 al 27 ottobre negli orari di apertura. In programma per giovedì 12 ottobre alle 17, nell’Aula Magna della sede di viale Ungheria, il primo appuntamento del ciclo “Il Salotto dell’UTE” con la presentazione a cura di Laura Chinellato del suo libro: “Arte longobarda in Friuli: l’ara di Ratchis a Cividale. La ricerca e la riscoperta delle policromie”.

 

Come ogni anno, a conclusione delle attività svolte, si terranno nelle varie sedi le mostre dei manufatti realizzati dai laboratori di creatività artistica e artigianale, che raccolgono le opere prodotte dai corsisti durante tutto l’anno. Avranno inoltre luogo le rassegne teatrali, i concerti corali e i tornei dei giochi.
Iscrivendosi all’UTE si ha diritto a frequentare tutti i corsi scelti, versando la quota di associazione di 20 euro, insieme al contributo generale di 100 euro.

 

Il dettaglio delle iniziative si può trovare sul sito internet dell’Associazione: www.utepaolonaliato.org. Per maggiori informazioni è possibile telefonare allo 0432 508042, o scrivere all’indirizzo di posta elettronica ute@utepaolonaliato.org

 

Con preghiera di diffusione. Grazie
 Per informazioni: Elisabetta Damiani cell. 348 6628741