Chi siamo

Scopi dell’Associazione

 

L’UTE opera grazie alla collaborazione dei docenti e degli operatori che presso le sedi dell’Associazione attive in Udine e Provincia operano del tutto gratuitamente.

L’UTE è indipendente e autonoma, persegue, a favore della terza età, finalità di utilità e solidarietà sociale, di promozione e divulgazione culturale, di benessere psicofisico dei soci e svolge la propria attività secondo principi di democraticità, partecipazione e trasparenza.

 

 

L’UTE realizza le proprie finalità mediante la programmazione e gestione di corsi di lezioni teoriche e pratiche, seminari, convegni, conferenze, mostre, viaggi di studio e turistici, pubblicazioni, spettacoli, attività ricreative e fisiche e ogni altra attività connessa con gli scopi sociali (art. 2 dello Statuto).

 

 I Soci

L’Associazione è aperta alla adesione delle persone fisiche, maggiorenni.

I Soci si distinguono in:
  • Soci Benemeriti, le persone che hanno contribuito alla fondazione e alla crescita dell’U.T.E.;
  • Soci Sostenitori, le persone che in qualità di volontari, tengono i corsi di lezione o svolgono attività di organizzazione e promozione associativa;
  • Soci Ordinari, le persone che frequentano i corsi e/o le altre attività.
Tutti i Soci hanno diritto di partecipazione e di voto nella vita dell’Associazione.

 Organi dell’Associazione

Sono organi dell’Associazione:
  • L’Assemblea generale dei delegati dei Soci
  • Il Consiglio Direttivo
  • Il Presidente
  • I Coordinatori delle Sezioni
  • Il Collegio dei Revisori dei Conti
  • Il Collegio dei Probiviri.

 

 

L’Assemblea Generale

 

L’Assemblea Generale dell’UTE è costituita dai delegati dei Soci risultanti   iscritti nel registro soci.
All’Assemblea compete:
    • delineare gli indirizzi generali dell’UTE;
    • eleggere il Presidente;
    • eleggere il Consiglio Direttivo composto da 8 a 12 membri, previa determinazione del numero dei  consiglieri da eleggere;
    • eleggere il Collegio dei Revisori dei Conti composto da tre membri  effettivi ed un supplente;
    • eleggere il Collegio dei Probiviri composto da tre membri più un supplente;
    • eleggere il Coordinatore di ognuna delle Sezioni su proposta dei soci    della Sezione stessa;
    • istituire, su proposta del Consiglio Direttivo, nuove Sezioni o deliberare in ordine alla prosecuzione dell’attività di quelle esistenti;
    • deliberare sull’acquisto, acquisizione e vendita di beni immobili;
    • deliberare sulla costituzione, adesione o partecipazione ad altre associazioni e/o enti aventi natura e scopi analoghi a quelli dell’UTE;
    • approvare la nomina dei Soci Benemeriti su proposta del Consiglio Direttivo;
    • approvare il regolamento per l’elezione alle cariche sociali.